Le mie volte alla BBC Newcastle – My times at BBC Newcastle

img_4563

Essere nominati in una radio ha il suo fascino. Tanto più se la radio in questione è l’emittente inglese BBC Newcastle. La mia prima volta parecchi anni fa, l’ultima stamattina. Quando ne ho la possibilità, visto che le nuove tecnologie lo permettono, ascolto le radio straniere soprattutto quelle in lingua inglese, spagnola e tedesca. Tra le emittenti britanniche preferite c’è sicuramente la BBC Newcastle. Il mio primo incontro è stato qualche anno fa. Durante la trasmissione Alfie&Charlie at breakfast, ora Alfie&Anna, ho postato la mia opinione sull’argomento che si stava trattando nella puntata. Subito è stata letta in diretta. Da quel momento è iniziata la mia amicizia social con il radiocronista e artista Alfie Joey. Ogni tanto ci si sente via messaggio. Una dei mei interventi memorabili è stato il 22 luglio del 2013. Eh sì, il giorno in cui è nato il primo Royal Baby (il Principe George). Ho riportato come è stata percepita la notizia in Italia spiegando che c’è chi ha giocato i numeri della nascita al lotto. L’ultimo mio saluto arrivato in diretta è stato questa mattina. E ringrazio Alfie per aver ricambiato dedicandomi la canzone che vi lascio qui sotto. Una delle cose più belle che la mia laurea in lingue mi ha permesso è sicuramente di trovare degli amici e farmi sentire “cittadina” di più paesi. Uno tra questi il Regno Unito.

Being named on a radio has its charm. Especially if the radio in question is the British broadcaster BBC Newcastle. My first time several years ago, the last one this morning. When I have the possibility, helped by new technologies, I listen to foreign radios, especially those in English, Spanish and German. Among my favorite British ones there is BBC Newcastle. My first meeting was a few years ago. During the programme Alfie & Charlie at breakfast, now Alfie & Anna, I posted my opinion on the topic that was being discussed. Immediately it was read live. From that moment my social friendship with the radio speaker and artist Alfie Joey started. Sometimes we message each other. One of my memorable interventions was on the 22nd of July 2013. Yes, the day the first Royal Baby (Prince George) was born. I reported how the news was perceived in Italy explaining that there were those who played the numbers of the birth in Italian game lotto. My last greeting arrived live this morning. And I thank Alfie for dedicating me the song that I post below. One of the most beautiful things of my degree in languages is certainly to find friends and make me feel “citizen” of many countries. One of these is the United Kingdom.


 

#Meteorite006

Siateci per chi ama la vostra presenza… non per chi la vede come pesantezza… donate amicizia a chi è in grado di apprezzarvi… non vale la pena di spendere energie per chi vi fa sentire sbagliati… dedicate più tempo a voi stessi… la vostra persona è quella che vi accompagnerà per tutta la vita… non sacrificatela… miglioratela giorno dopo giorno… curatela… amatela… chi sarà capace di cogliere la vostra essenza… si arricchirà a sua volta… ognuno di noi a modo suo è speciale… perché unico… e non è indispensabile piacere a tutti!

#Meteorite005

Evviva quelle persone che non hanno paura di abbracciare e di essere abbracciate… evviva chi pur non amando il contatto fisico si sforza per gli amici… evviva chi sa ridere e farti ridere… il calore, un sorriso, una carezza, un’accortezza… tutto quello che parte dal cuore potrà rallegrare la giornata di qualcuno…

#Meteorite004

Tutti siamo capaci di criticare gli altri… costantemente… è una delle azioni quotidiane che facciamo meglio… poi ci guardiamo dentro… guardiamo alle nostre scelte… vediamo la trave… liberiamoci dalla critica e spostiamo la pagliuzza negli occhi altrui… cerchiamo di vedere solo gli aspetti più belli che ogni essere umano nella sua unicità può svelarci….

#Meteorite003

I soldi non fanno l’eleganza e l’etichetta… come diceva Totò… “Signori si nasce”… comportarsi come tali non dipende dal conto in banca ma da quello dell’anima e dell’educazione… Ci sono signori poveri e ricchi poveracci…