Ciro è libero, io mi commuovo e l'Italia è unita!

Bambino2.jpg

Come ogni giorno all’ora di pranzo o all’ora di cena, grazie al mio papà, il telegiornale è un appuntamento fisso. Oggi il TG2 era in diretta con il terremoto che ha colpito ieri Ischia. Collegamenti continui da un cumulo di macerie dove sotto intrappolato gridava un bambino: Ciro.  Più di 15 ore al buio, con la paura e il terrore. Continuava a dialogare con i soccorritori che scavavano anche con le mani pur di tiralo fuori. I suoi fratellini e suo papà erano già stati salvati. Mancava solo lui. Minuti di trepida attesa. E poi… ecco un applauso in diretta. Ciro che esce tra le braccia dei vigili del fuoco…. e… io che mi commuovo perché come qualcuno dice “ho il cuore tenero”. Penso che è proprio in queste catastrofi che l’Italia tira fuori il suo lato migliore. Collabora per fare del bene, collabora per la ricostruzione, collabora, collabora, collabora… diventano così, almeno per un po’, unita.

Sul Monte Grappa tra musica e trincee. 

Oggi ho avuto il piacere di trovarmi sui sentieri del Monte Grappa con degli amici alpini. Ho respirato aria buona e ho avuto modo di avviccinarmi alla storia visitando alcune trincee. Poi un concerto di musicisti austriaci e italiani insieme hanno reso omaggio a questi territori che hanno vissuto la prima guerra mondiale e a quanti vi hanno combattuto.
Tra le tante cose di questa giornata è arrivato anche il primo video live per Telescopio News e il nuovo canale YouTube del blog! ​​
​Ecco alcune  foto della giornata! Visitate anche voi i luoghi della memoria! 

Io Ken Follett e voi?

L’estate è uno dei quei periodi dell’anno dove si legge di più. Come sapete io adoro leggere, e naturalmente lo sto facendo anche in questo periodo di vacanza. Il mio compagno di viaggio questa volta è Ken Follett. Uno dei miei autori inglesi preferiti.  L’unico che mi faccia leggere libri con più di 300 pagine. L’unico che mi fa apprezzare la storia. Il romanzo scelto è L’inverno del Mondo. Insieme a La caduta dei Giganti e a I giorni dell’eternità, fa parte della trilogia sul 900. Le vicende di alcune famiglie inglesi, americane, tedesche e russe s’intrecciano con i fatti della storia. Un modo per parlare di storia in modo diverso e più piacevole. E voi? Cosa state leggendo in questo periodo? Fatemelo sapere sono curiosa e chissà mi date nuovi spunti per le prossime letture! Se volete potete taggare le vostre letture con Telescopio News o usare l’hashtag #telescopionews nei social!